Cabina di depolverazione pallet Toppy

Clearing Airlock

La cabina di depolverazione pallet

è realizzata con un telaio di tubolari in acciaio verniciato ed è chiusa all’esterno con pannelli in acciaio inox. Le due porte automatiche, comandate da cilindri pneumatici, si aprono alternativamente. L’impianto è completato da gruppi filtranti che, opportunamente collegati alla cabina, formano un percorso chiuso con essa. Le polveri vengono captate e depurate grazie alla depressione interna creata dal ventilatore. L’aria pulita dai filtri G4 ed HEPA viene ripristinata all’interno della cabina di depolverazione pallet. L’impianto è completato da apposite serrandine di taratura in modo tale da regolare l’aspirazione in funzione delle proprie esigenze e far sì che l’aria aspirata sia leggermente superiore a quella reinserita creando così la depressione necessaria al corretto funzionamento dell’impianto.

Il principio di funzionamento della cabina di depolverazione pallet è basato sull’azione di getti d’aria ad alta velocità filtrati attraverso filtro HEPA. Il l’aria compressa fuoriesce da diffusori ad ugello orientabili e parzializzabili, montati su un telaio a C. L’aria utilizzata, prima di essere filtrata dal filtro HEPA, passa attraverso n. 2 prefiltri G4.  Un elettroventilatore ad alta prevalenza permette il ricircolo dell’aria e l’espulsione del 10% della stessa, previa filtrazione, per mantenere l’interno in pressione negativa.

La cabina è dotata di due accessi per la merce. La struttura della porta sul lato “grigio” è realizzata in acciaio zincato, mentre nelle lato “pulito” o “bianco” è costruita in acciaio inox.

La cabina è inoltre provvista di una porta di ispezione vetrata e, all’interno, di plafoniere per l’illuminazione.

Cabina depolverazione pallet toppy